Circolare n. 23 del 25 settembre 2017

Definizione agevolata delle controversie tributarie – Articolo 11 del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 giugno 2017, n. 96 – Risposte a quesiti

Read More

Provvedimento del 25 settembre 2017

Misure di semplificazione degli obblighi comunicativi dei contribuenti in relazione agli elenchi riepilogativi delle operazioni intracomunitarie (c.d. “Intrastat”). Attuazione dell’articolo 50, comma 6, del decreto-legge 30 agosto 1993, n. 331, come modificato dall’art. 13, comma 4-quater, del decreto-legge 30 dicembre 2016, n. 244, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 febbraio 2017, n. 19

Read More

Risoluzione n 119 del 25 settembre 2017

Attivazione del codice identificativo “74”, da indicare nel modello di versamento F24

Read More

Provvedimento del 22 settembre 2017

Programma delle elaborazioni degli indici sintetici di affidabilità fiscale applicabili a partire dal periodo d’imposta 2017

Read More

Ruffini al convegno di Milano“A Cesare quel che è di Cesare”

È fondamentale trasmettere al cittadino la percezione positiva che lo Stato, oltre a chiedere il giusto, e a chiederlo in modo corretto, lo spenda in modo attento e produttivo
Dichiarazione precompilata, banche dati totalmente integrate e adattamento dell’Agenzia al tessuto produttivo del Paese. Questi i punti salienti dell’intervento del direttore Ernesto Maria Ruffini, al convegno “Evasione fiscale e attualità dei mezzi nazionali e internazionali di contrasto” che si è svolto stamattina nella sala Alessi di Palazzo Marino a Milano.
Read More

In pista l’Rli ammodernato: da oggi,locazioni solo con il nuovo modello

Utilizzando l’apposita applicazione informatica per compilarlo e inviarlo, è possibile avvalersi del calcolo automatico delle imposte e di eventuali sanzioni e interessi
Disponibile on line, sul sito dell’Agenzia, insieme alle istruzioni e alle specifiche tecniche, la rivisitazione del modello Rli versione 2.0 “Richiesta di registrazione e adempimenti successivi – contratti di locazione e affitto di immobili”. Da oggi, infatti, andrà utilizzato esclusivamente il nuovo modello con il relativo software.
Read More

18 Settembre 2017: Soggetti che svolgono attività d’intrattenimento

Termine per il versamento dell’imposta sugli intrattenimenti relativi alle attività svolte a carattere continuativo nel mese precedente. Il versamento deve essere effettuato con modalità telematiche (Modello F24) oppure tramite intermediario abilitato.

Read More

18 Settembre 2017: Sostituti d’imposta: versamento ritenute mese precedente

I sostituti d’imposta, devono effettuare il versamento delle ritenute alla fonte su redditi di lavoro dipendente ed assimilati, redditi di lavoro autonomo, provvigioni, redditi di capitale, redditi diversi corrisposti nel mese di agosto 2017 esclusivamente mediante modalità telematiche (modello F24 telematico). I soggetti non titolari di partita Iva possono anche presentare l’F24 cartaceo presso banche, agenzie postali e agenti della riscossione.

Read More

18 Settembre 2017: Sostituti d’imposta: versamento dell’addizionale regionale dell’Irpef

I sostituti d’imposta devono procedere al pagamento:
– in unica soluzione dell’addizionale regionale dell’Irpef trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del mese precedente a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro.
Il versamento deve essere effettuato tramite modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva.

Read More

18 Settembre 2017: Sostituti d’imposta: versamento dell’addizionale comunale dell’Irpef

Pagamento, da parte dei sostituti d’imposta:
– in unica soluzione, a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro, dell’addizionale comunale all’Irpef trattenuta ai lavoratori dipendenti e ai pensionati sulle competenze inerenti al mese precedente.
Il versamento deve essere effettuato tramite modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva.

Read More